per il medico legale non necessaria l'autopsia

Tragedia nel mare di Terrasini
Muore sub palermitano

sub boa

Accade nel Palermitano. la vittima è un uomo originario di Isola delle Femmine ma residente in Germania tornato per le vacanze

commenta
0 0

sale la tensione al palazzo di giustizia di palermo

Lettera intimidatoria al procuratore
Scarpinato recapitata nel suo ufficio

Roberto Scarpinato

Ad allarmare gli inquirenti sono in particolare i toni e i contenuti dell’anonimo che fa pensare piu’ a quelle “menti raffinatissime” di cui parlo’ Giovanni Falcone dopo il fallito attentato dell’Addaura, che a una matrice mafiosa. Chi scrive mostra di conoscere in modo approfondito abitudini e luoghi frequentati da Scarpinato.

commenta
0 0

44 anni fa la mafia sequestrava e uccideva il giornalista

Palermo ricorda Mauro De Mauro

mauro de mauro

Dopo aver piantato ieri un albero dedicato al beato Giuseppe Puglisi, ucciso dalla mafia nel 1993, nel Giardino della Memoria di Ciaculli a Palermo, oggi è in programma un altro appuntamento dell'Unci nel capoluogo siciliano. Il cronista de L'Ora Mauro De Mauro, scomparso la sera del 16 settembre 1970 a Palermo, sarà ricordato dal gruppo siciliano dell'Unione cronisti in viale delle Magnolie.

commenta
0 0

Sul rogo indagano i carabinieri

Capaci, incendio danneggia muro esterno della Guardia medica

vigili del fuoco

Un incendio, sul quale indagano i carabinieri, ha danneggiato la notte scorsa a Capaci il muro esterno dell’edificio che ospita la Guardia medica.

commenta
0 0

Distrutte oltre 600 balle di fieno a Caccamo

Incendio in un’azienda agricola
Titolare ai domiciliari per droga

fiamme

Un incendio, sul quale indagano i carabinieri, ha distrutto a Caccamo, nel Palermitano, oltre 600 balle di fieno nell’azienda agricola, in contrada Santa Maria, di un uomo di 31 anni, Francesco Baratta, agli arresti domiciliari per spaccio di cocaina.

commenta
0 0

La droga è stata trovata nel quartiere Zisa

Sequestrati 1,2 chili di marijuana
Arrestati 2 fratelli a Palermo

polizia

La Polizia ha arrestato ieri a Palermo due fratelli Gerardo e Giuseppe Romano, di 25 e 23 anni, e sequestrato 1,2 chili di marijuana in un condominio del quartiere Zisa, grazie anche all’ausilio dell’unità cinofila con il cane poliziotto Nemo.

commenta
0 0

venerdì il sit-in a palazzo d'orleans

Ansaldo Breda, operai annunciano mobilitazione: “Nessuna risposta”

AnsaldoBreda-di-Carini

“Abbiamo chiesto la convocazione di un tavolo al Ministero per lo Sviluppo economico con Finmeccanica e Ansaldobreda. In preparazione del tavolo dicono i segretari di Fiom, Fim e Uilm Francesco Piastra, Ludovico Guercio e Vincenzo Comella – ci attendiamo dal presidente Crocetta una riunione preparatoria presso la presidenza della Regione. La nostra lettera e' rimasta senza esito: nessuno ha risposto al nostro appello”.

commenta
0 0

contro la mancata erogazione degli stipendi di agosto

Call center 4U, domani un nuovo
sciopero e sit in dei lavoratori

Call Center Operator

I lavoratori del call center palermitano 4U torneranno domani ancora una volta in piazza, ritrovandosi per un’intera giornata davanti le sedi di 4U servizi Spa e 4U Srl a Palermo. Il motivo di questo scioperto di due ore indetto a fine turno da Slc-Cgil, Fistel-Cisl e Uilcom-Uil, è causata della totale incertezza in merito ai pagamenti degli stipendi di agosto.

commenta
0 0

da spillo la rassegna "jazz dinner & beer"

Jazz made in Sicily
A Palermo l’Hypnotic Trio

Lino Costa (2)

Si va dalla sperimentazione al groove, passando anche dallo swing e dal folk con l’uso del marranzano e al tempo stesso con uno sguardo attento alla melodia. Accompagnano Lino Costa il chitarrista Domenico Cacciatore al basso elettrico e Fabrizio Francoforte alla batteria: un’impeccabile sezione ritmica di groove e interplay.

commenta
0 0

Orlando presenta la sua relazione

Evitato il dissesto del Comune di Palermo ma la strada è in salita

palazzo delle aquile

Oggi, a poco più di due anni dall’ inizio di questa nuova esperienza amministrativa, il primo vero risultato è che il Comune di Palermo non è andato in default, nonostante l’approvazione della normativa sulla “spending review” che ha drasticamente tagliato, ad anno finanziario già abbondantemente iniziato, le previsioni d’entrata.

commenta
0 0

un folto gruppo di contestatori 'accoglie' il premier

Renzi a Palermo: “Brancaccio
è la capitale delle scuole d’Italia”

renzia grande

Il premier ha fatto tappa oggi nel capoluogo siciliano. Ad attenderlo anche il presidente della Regione, Rosario Crocetta, il prefetto Cannizzo e il sindaco Leoluca Orlando.

commenta
0 0

traffico in titl e manifestanti a brancaccio

Effetto Renzi a Palermo, città blindata e paralizzata: è caos

Proteste contro Renzi a Palermo

Slitta di due ore l’arrivo a Palermo del Premier Matteo Renzi, che oggi nell’anniversario dell’uccisione di Don Pino Puglisi parroco di Brancaccio inaugurerà l’anno scolastico. E in città è caos. Strade di accesso alla città bloccate, gruppi di manifestanti e forze dell’ordine dispiegate in tenuta anti sommossa. GUARDA LE FOTO 

1
0 0

slogan contro il premier davanti la scuola brancaccio

Studenti e docenti contestano Renzi: “Basta passerelle senza vere riforme”

studenti 1

Dietro uno striscione con su scritto “La casta ora e' solo più giovane. Basta passerelle!” giovani studenti e insegnanti contestano il premier e palesano l'assoluto dissenso alla nuova riforma del sistema scolastico targata Renzi-Giannini “riassumibile in una sempre maggior privatizzazione delle scuole, in un abbassamento della qualità dell'offerta formativa, nella precarietà d’insegnamento per i docenti”.

commenta
0 0

la lettera aperta

Il papà di Zarcone striglia Renzi: “Norman simbolo generazionale”

zarcone

C’è anche la lettera di Claudio Zarcone, padre di Norman  fra i messaggi rivolti al presidente del Consiglio Renzi, oggi a Palermo per inaugurare l’anno scolastico nella scuola intitolata alla memoria di Don Pino Puglisi. Proprio lo scorso 13 settembre l’anniversario della morte del giovane.

commenta
0 0

ritrovata dal nipote nella casa del beato

Padre Puglisi aveva registrato audio cassetta: “Sto rischiando grosso”

don-puglisi

L’audiocassetta contiene un discorso su Brancaccio. “L’ambiente di Brancaccio e’ molto disomogeneo – dice don Puglisi – Un bambino dovrebbe fare la prima comunione a ottobre e dice alla catechista: ‘non la posso fare, altrimenti come ci torno a casa’. Perche’ uno che fa la prima comunione puo’ rubare piu’? E se io non porto niente a casa, mia madre mi picchia e mi manda fuori di nuovo”.

commenta
0 0

"Vive come un eremita e si è chiuso nel silenzio"

Biagio Conte trascina una croce
sulla Circonvallazione di Palermo

fattoria solidale

Il missionario laico Biagio Conte, che ha annunciato l’abbandono della Missione Speranza e Carità di Palermo, da lui creata, a causa del “disinteresse delle istituzioni”, oggi è sulla corsia laterale della Circonvallazione di Palermo, in direzione Trapani, e trascina una croce.

commenta
0 0

Minacciato anche l'assessore Atanasio

Minacciato di morte il sindaco
di Bagheria dagli operai Coinres

patrizio cinque

Minacce di morte al sindaco di Bagheria Patrizio Cinque. L’esponente del Movimento 5 Stelle è stato minacciato durante una contestazione dai lavoratori del Coinres che protestavano per il mancato pagamento degli stipendi.

commenta
0 0

Sabato era morto il cugino Manolo Di Franco

Incidenti mortali del sabato sera
Deceduta anche Giada Mettier

giada mettier

Giada Mettier 22 anni è deceduta per la gravi ferite riportate nell’incidente di sabato notte in cui ha perso la vita il cugino Manolo Di Franco di 27 anni.

commenta
0 0

Indagano i carabinieri

Partinico, appiccato incendio
nel parcheggio della ditta Cucinella

vigili del fuoco

I carabinieri indagano su un incendio che è stato appiccato nel parcheggio della ditta di legnami Cucinella a Partinico in viale dei Platani.

commenta
0 0

Sull'accaduto indagano i carabinieri

Incendio danneggia mezzo
della società ‘Ecologia e Ambiente’

incendio

Un incendio ha danneggiato ad Isnello, nel Palermitano, un mezzo della società “Ecologia e Ambiente” di Termini Imerese, che si occupa della raccolta dei rifiuti.

commenta
0 0

E' morta soffocata col cibo da strada

Quarume killer a Palermo
Donna muore dopo averla mangiata

Schermata 09-2456915 alle 17.47.47

“Il caldume, in siciliano a quarumi, (letteralmente pietanza calda), è uno dei tipici piatti da strada di Palermo e Catania. Un venditore di quarumi è detto quarumaru.  Lo si può trovare, dalla mattina alla sera, sia nei mercati rionali che presso alcuni banchi di rivendita sparsi in tutta la città. È composta da viscere di

1
0 0

La sposa è Guttadauro, lo sposo Sansone

Matrimonio tra famiglie mafiose
La cerimonia della Cappella Palatina

cappella_palatina

La notizia è stata resa nota da Repubblica Palermo ed ha fatto il giro del mondo aprendo anche il dibattito sull’opportunità, in generale, di utilizzare un tesoro della cultura mondiale.

2
0 0

Magnitudo 2.4

Scossa di terremoto al largo di Ustica

scossa

Una scossa di terremoto di magnitudo 2.4 è stata registrata, alle 12.31, dalla Rete sismica dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, al largo di Ustica.

commenta
0 0

E' originaria della provincia di agrigento

E’ siciliana Miss Italia 2014
La corona a Clarissa Marchese

clarissa marchese 2

E’ Clarissa Marchese Miss Italia 2014. La ragazza siciliana, originaria della provincia di Agrigento, è nata a Sciacca e risiede a Ribera. Ha venti anni, occhi e capelli castani ed e’ alta 1,78 metri. E’ l’undicesima vincitrice siciliana della storia di Miss Italia.

commenta
0 0

I messaggi di cordoglio su facebook

Incidente mortale a Mongerbino
I due amici viaggiavano sulla Volvo

Michele Lo Coco

I due amici viaggiavano a bordo della Volvo mentre non sono stati resi note ancora le dinamiche esatte dell’incidente e non si conoscono le condizioni di salute del passeggero dell’auto con la quale è avvenuto lo scontro.

commenta
0 0

Vittima il titolare di un negozio 'Compro Oro'

Notte di terrore per due coniugi
Rapinati, legati e la casa in fiamme

polizia

Notte di terrore per una coppia di coniugi a Palermo. Tre rapinatori armati si sono introdotti nella villetta di Giuseppe Balsamo, titolare di un negozio ‘Compro Oro’ di Palermo e iscritto all’associazione Addiopizzo.

commenta
0 0

In entrambe i casi le vittime hanno reagito

Due rapine nella notte a Palermo
Vittime minacciate e picchiate

rapina

Due rapine violente sono state messe a segno durante la notte a Palermo. La prima nel quartiere Zen 2 in via Costante Giradengo. La seconda rapina in via Volturno nella zona del Teatro Massimo.

commenta
0 0

aveva costruito una serra nella propria abitazione

Coltivava marijuana in soffitta
Arrestato a Partinico

cannabis-400x215

I carabinieri di Partinico hanno arrestato ieri mattina Fabio Battagliero, 44 anni, impiegato, già noto alle Forze dell’Ordine, accusato di coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari, perquisendo l’abitazione dell’uomo, hanno scoperto che la soffitta era stata trasformata in una serra artigianale adibita alla coltivazione di cannabis indica.

commenta
0 0

lunedì dovrebbe arrivare il premier renzi

Laura Boldrini a Palermo

laura_boldrini_cameradeputati

Prosegue oggi a Palermo la visita della presidente della Camera, Laura Boldrini. Atterrata ieri sera nel capoluogo siciliano, a sorpresa si è recata al porto per incontrare i migranti sbarcati ieri e gli operatori e volontari che si occupano della loro accoglienza. Oggi, invece, tre gli appuntamenti in programma, a partire dall’incontro con i detenuti dell’Istituto penale minorile.

commenta
0 0

sostegno al pm nino di matteo

Scorta civica torna in Tribunale
a fianco dei magistrati di Palermo

Scorta-Civica-1

Scorta Civica riparte più determinata che mai e da lunedì 15 settembre torna in presidio simbolico davanti al Palazzo di Giustizia di Palermo per manifestare solidarietà a Nino Di Matteo e al pool di magistrati che, per avere istruito e portato avanti il processo sulla scellerata trattativa mafia-Stato, corrono gravi pericoli per la loro stessa vita.

commenta
0 0

il M5S contro il comune di palermo

Stangata Tasi: “Bastava multare
i politici per affissione abusiva”

tasi

Dalle multe, circa 9000 secondo i dati raccolti dal Movimento 5 stelle con ripetuti accessi agli atti e svariati colloqui con le parti coinvolte, per le casse comunali sarebbe arrivata una grossa boccata d’ossigeno: “le sanzioni previste infatti – spiega Ciaccio – avrebbero potuto fruttare cifre che oscillavano tra le 900 mila euro e i nove milioni. Non sarebbero bastati a coprire la Tasi, ma a calmierarla sicuramente sì”.

commenta
0 0

262 persone rischiano il licenziamento

Vertenza Accenture e BT, nessuna
soluzione dall’incontro al Mise

call center

“Per la Fistel Cisl – dichiara Giorgo Serao della segreteria nazionale Fistel – è inaccettabile l’atteggiamento delle due aziende che hanno rifiutato perfino di incontrarsi su proposta del Governo. Bt sembra orientata ad internalizzare le attivita’ senza i lavoratori e Accenture a licenziarli senza alcuna considerazione per il dramma umano dei 262 lavoratori”.

commenta
0 0

in vai ruggero settimo a palermo

Chiudono negozi Sisley e Benetton
Uiltucs: “Dipendenti siano garantiti”

image

Marianna Flauto, segretario generale della Uiltucs Sicilia, è intervenuta sulla chiusura del negozio Sisley del gruppo Arcadia Srl dopo un blitz dei vigili dei urbani. Sono una quindicina i lavoratori coinvolti che hanno già ricevuto o riceveranno a breve le lettere di licenziamento.

2
0 0
serverstudio web marketing e design