dopo le minacce della mafia ad alcuni magistrati

Riunione al ministero di Giustizia
su sicurezza al tribunale di Palermo

tribunale di palermo

Una riunione per fare il punto sulla sicurezza al Tribunale di Palermo. E’ quella che si e’ svolta stamane al Ministero della Giustizia, convocata dal guardasigilli, Andrea Orlando, dopo le minacce mafiose rivolte ad alcuni magistrati in servizio in Sicilia.

commenta
0 0

brucia un'auto di fronte al banco di Sicilia

Paura nel centro di Palermo
Fiamme in via Notarbartolo

Attimi di tensione in serata nel centro di Palermo a causa dell’incendio di un’autovettura proprio di fronte al Banco di Sicilia all’angolo fra via Notarbartolo e via Nunzio Morello. Un’auto è andata in fiamme ed i tentativi di spegnerla sono risultati vani. Per primi hanno tentato due commercianti della zona a spegnere il fuoco con

commenta
0 0

La donna non è in stato di fermo

Neonata abbandonata nel cassonetto
Madre indagata per infanticidio

neonata-940

E’ indagata per infanticidio e non per omicidio volontario Valentina Pilato, la palermitana di 30 anni che, ieri, dopo aver partorito, ha abbandonato la figlia in un cassonetto dell’immondizia. La neonata, trovata da un clochard, è morta poco dopo il ricovero.

commenta
0 0

La donna ha tre figli e vive in Friuli

Neonata trovata in un cassonetto
La madre nascondeva la gravidanza

DCFC0100.JPG

E’ stata operata nella notte la 30enne palermitana che, ieri, dopo aver partorito la sua bambina, l’ha abbandonata in un cassonetto di via Di Giorgi. La piccola, ritrovata da un clochard, è morta poco dopo il ricovero in ospedale.

commenta
0 0

l'intervento

Neonata abbandonata a Palermo:
ecco come partorire in anonimato

neonato

“È con grande sgomento e dispiacere che apprendiamo della triste notizia del ritrovamento di una neonata abbandonata in un cassonetto a Palermo. Si tratta di un fenomeno che ultimamente ritorna con una tragica regolarità, anche se non rende la reale dimensione del problema, considerato tutto il sommerso”, dichiarano i partner del progetto ninna ho Mariavittoria

commenta
0 0

si tratta del classico mandralisca

Pulci in classe, chiuso liceo Cefalù

Liceo Mandralisca

Le pulci arrivano nelle aule e il liceo Mandralisca di Cefalù  resta chiuso per due giorni: il tempo necessario per una disinfestazione dell’edificio.

commenta
0 0

Coinvolto nello spaccio di droga nel quartiere Zisa

Mafia e droga, sequestro di beni
per 700 mila euro a Giorgio Stassi

giorgio stassi

La Guardia di Finanza ha sequestrato cinque immobili in città, due magazzini, un’autovettura, due motoveicoli e disponibilità finanziarie, per un valore di oltre 700 mila euro, a Giorgio Stassi, 59 anni, condannato per traffico di stupefacenti, in esecuzione di un provvedimento emesso dal Tribunale di Palermo.

commenta
0 0

"Per la prima volta un avvocato viene accusato"

Processo Manca, Ingroia indagato
per calunnia a Viterbo

ingroia

“Ieri ho avuto la conferma che la novità sul caso di Attilio Manca c’è: la Procura di Viterbo ha aperto un’indagine sul caso non potendo portare lo stesso Attilio Manca al processo perchè deceduto e mi è stata notificata l’informazione di garanzia con l’accusa di calunnia”.

commenta
0 0

in ballo il lavoro di 160 persone

Nuovo acquirente Grande Migliore
Torna la speranza per i lavoratori

GRANDE MIGLIORE

Spunta un nuovo acquirente di Grande Migliore e si riaccende la speranza per i lavoratori. Nei prossimi giorni un’azienda di cui non si conosce ancora il nome dovrebbe presentare una proposta d’intenti e a quel punto si attenderà la pubblicazione di un nuovo bando per rilevare l’attività e salvare i 160 ex dipendenti.

commenta
0 0

Il liceo è occupato da una settimana

Nuovo intervento della Digos
al ‘Cannizzaro’ per lo sgombero

cannizzaro

Secondo intervento della Digos al liceo Cannizzaro occupato di via Arimondi a Palermo. Ieri pomeriggio i poliziotti erano già intervenuti per tentare lo sgombero del plesso ma senza riuscirci. Anche il tentativo di stamattina è fallito ma gli agenti hanno avvertito gli studenti che torneranno nel pomeriggio.

commenta
0 0

parleranno della condizione delle scuole siciliane

Gruppo di studenti medi siciliani
incontra il ministro Giannini

studenti

“La condizione delle scuole siciliane è disastrosa per tantissimi aspetti: noi non abbiamo bisogno di scuole belle, ma di scuole che non ci facciano rischiare la vita, abbiamo bisogno di interventi per combattere l’edilizia scolastica, e di sicuro la logica premiale per scuole e studenti non favorisce l’inserimento dei dispersi, abbiamo bisogno di finanziamenti e di una legge nazionale sul diritto allo studio”

commenta
0 0

In allerta la polizia penitenziaria

Da 2 mesi non hanno acqua calda
Protesta dei detenuti dell’Ucciardone

ucciardone

Protestano i detenuti del carcere Ucciardone di Palermo perchè da due mesi sono obbligati a lavarsi con l’acqua fredda a causa di un guasto alla caldaia che non è ancora stata riparata. Manifestano la loro protesta sbattendo le gavette contro le sbarre delle celle.

commenta
0 0

dopo le minacce della mafia ad alcuni magistrati

Riunione al ministero di Giustizia
su sicurezza al tribunale di Palermo

tribunale di palermo

Una riunione per fare il punto sulla sicurezza al Tribunale di Palermo. E’ quella che si e’ svolta stamane al Ministero della Giustizia, convocata dal guardasigilli, Andrea Orlando, dopo le minacce mafiose rivolte ad alcuni magistrati in servizio in Sicilia.

commenta
0 0

Era andato a Roma a cercare lavoro

Terrasini, è tornato a casa
il 59enne scomparso

ruggieri

Dopo quattro giorni di silenzio è tornato a casa l’ex macellaio del villaggio turistico ‘Città del Mare’, Giuseppe Ruggieri di 59 anni che si era allontanato da casa venerdì scorso.

commenta
0 0

Il comandante non ha voluto dare spiegazioni

Due caccia tedeschi ‘scortano’
un aereo Alitalia per 20 minuti

aereo scortato

Un airbus 320 dell’Alitalia, partito da Amsterdam ieri alle 12.20, è stato ”scortato” da due caccia con bandiera tedesca per una ventina di minuti. Lo affermano i passeggeri del volo: molti hanno scattato fotografie.

1
0 0

a partire dal 1° dicembre

Crisi in Legacoop, contratti
di solidarietà per 6 dipendenti

legacoop

“Si è richiesto di adottare strumenti alternativi ai licenziamenti intimati – dichiara Mimma Calabrò Segretario Generale Fisascat Cisl Palermo Trapani – l’accordo raggiunto prevede che per i 6 lavoratori ritenuti in esubero si attiverà sin dal 1° dicembre prossimo il contratto di solidarietà di tipo difensivo. L’auspicio è che i lavoratori possano ritornare a regime quanto prima”.

commenta
0 0

a palazzo dei normanni

I giovani scelgono l’agricoltura
Il convegno a Palermo

giovani-agricoltura-ragazza

Il CEJA (Consiglio europeo giovani agricoltori) ente che rappresenta 30 associazioni agricole e due milioni di produttori in tutta Europa, ha organizzato a Palermo, per il pomeriggio del 27 novembre, un importante incontro sul ricambio generazionale in agricoltura.

commenta
0 0

La deposizione del pentito al processo Capaci bis

Brusca: “Dal 1983 quattro furono i progetti per uccidere Falcone”

brusca

Prima della strage di Capaci ci furono, a partire dal 1983, quattro progetti di attentato da parte di Cosa Nostra al Giudice Giovanni Falcone. Lo ha detto il collaboratore di Giustizia, Giovanni Brusca, già condannato per la strage di Capaci, sentito oggi come testimone, nell’aula bunker di Rebibbia, nell’ambito del processo Capaci bis.

commenta
0 0

è accaduto nel centro di palermo

Bimba di 4 anni smarrita tra la folla
Ritrovata dai carabinieri

carabinieri

I Carabinieri della Stazione Palermo Centro, impegnati in un servizio presso le vie del centro per il controllo del territorio, hanno notato una bambina di appena quattro anni in lacrime che, a causa della calca di persone presenti nella nota via dedita al “passeggio ed allo shopping”, si era smarrita perdendo di vista la madre con cui si accompagnava.

commenta
0 0

Ferito il passeggero del ciclomotore

Scontro tra un’auto ed uno scooter in via Roma a Palermo: un ferito

scooter

Incidente stradale in via Roma a Palermo. Un’auto ed uno scooter si sono scontrati all’altezza di via Olivella, prima dell’incrocio con via Cavour. Ancora da accertare la dinamica dell’incidente. Ferito il passeggero a bordo del ciclomotore.

commenta
0 0

Lo stalker la perseguitava da tempo

Si introduce in casa della sua ex
La donna lo trova davanti al letto

stalking

Ha forzato la porta d’ingresso di casa della sua ex e si è introdotto nella camera della donna che si è svegliata trovandoselo davanti al suo letto. Lo stalker è stato arrestato a Palermo anche se la donna ha corso un grosso rischio.

commenta
0 0

Il senzatetto è un giovane tamil

Palermo, versano 20 chili di vernice su un clochard mentre dorme

clochard

Alcuni giovani hanno versato della vernice su un barbone, Salvo, noto ai residenti, che dormiva in piazza Scaffa, a Palermo. Il clochard è un tamil.

commenta
0 0

è benedetta cannata

Dalla Serit Sicilia a Villabate
Si insedia il nuovo commissario

commissario

Arriva il nuovo commissario, Benedetta Cannata si è insediata stamane al comune. La stessa dichiara a Blogsicilia:”Lavorerò avendo un solo obiettivo, il bene sommo dei cittadini. Io sono al comune pronta ad ascoltare i bisogni del cittadino”.

commenta
0 0

I sigilli vennero apposti l'estate scorsa

Bomba ecologica a Partanna
Dalla Regione nessuna bonifica

ex cotonificio

La struttura sequestrata mesi fa si trova nel quartiere Partanna Mondello. E’ un ex cotonificio all’interno del quale sono stati trovato circa 5.500 metri di quadri di eternit. Ma al sequestro effettuato dalla polizia municipale non è seguita la bonifica in una zona che si trova molto vicina ad una delle zone di mare più frequentate della città.

commenta
0 0

Offerti 1.700 posti di lavoro

Lavoro a Disneyland Paris,
ieri e oggi selezioni a Palermo

disnyland paris

La speranza di trovare un lavoro non Italia ma, a Parigi, si chiama Disneyland. Almeno per i ragazzi che ieri e oggi partecipano alle selezioni a Palazzo Palagonia a Palermo, prima tappa italiana della multinazionale che offre 1.700 contratti a tempo determinato nel settore della ristorazione, accoglienza e alberghiero da inserire in organico già a Natale.

commenta
0 0

Sono disposti anche a pagare un 'affitto' all'opera pia

Chiedono il blocco dello sgombero
Protesta dei senzatetto in Cattedrale

protesta

Anche questa mattina le 38 famiglie che occupano gli alloggi dell’Opera Pia cardinale Ruffini hanno manifestato nell’atrio della Cattedrale di Palermo per chiedere l’immediato blocco dello sgombero.Chiedono di essere regolarizzate e di pagare anche una sorta di “affitto” all’opera pia.

commenta
0 0

i sindacati: "situazione di stallo non più tollerabile"

Formazione, dipendenti occupano
l’assessorato al Lavoro

formazione-professionale1-400x215

L’incontro con l’assessore al lavoro non c’è e i lavoratori della formazione professionale continuano la loro protesa con un corteo improvvisato, bloccando il traffico in piazza Vittorio Veneto a Palermo mentre un gruppo di loro occupa l’assessorato regionale al Lavoro. Prosegue dunque la protesta della formazione professionale.

commenta
0 0

Stamattina hanno impedito l'accesso nei locali

Lavoratori di Accenture impediscono agli operai il trasloco dell’azienda

accenture

I lavoratori di Accenture stamattina hanno impedito, mettendosi davanti ai cancelli, l’accesso nei locali del call center di via Ugo la Malfa degli operai che avrebbero dovuto portare via computer, sedie e arredi.

commenta
0 0

La decisione del sindaco Patrizio Cinque

Chiude il museo ‘Guttuso’ a Bagheria
Troppe le spese, esigui i ricavi

museo guttuso

Chiude il museo Guttuso, ospitato a Villa Cattolica a Bagheria (Palermo), dopo che è stato appurato che la galleria d’arte incassa 20 mila euro ma le spese sono 480 mila euro. Lo ha deciso il sindaco di Bagheria, Patrizio Cinque, che si accinge a firmare l’ordinanza.

commenta
0 0

Verrà rimossa la Collezione Guttuso da VIlla Cattolica

Chiusura museo Guttuso a Bagheria
Il figlio “pronto a ritirare le opere”

fabio carapezza guttuso

“La chiusura del Museo Guttuso e la dismissione del personale che lo amministrava lede, sia giuridicamente che affettivamente, la validità ed il significato degli atti che hanno consentito la creazione del Museo Guttuso, ospitato a Villa Cattolica”.

commenta
0 0
serverstudio web marketing e design