Nasce a Palermo il “terzo polo” della telefonia, dopo Milano e Roma: è Italiacom S.p.A., società di telecomunicazioni giovane e dinamica che sviluppa prodotti e servizi basati sulla tecnologia VoIP (Voice Over Ip), interconnessa con oltre 150 dei migliori operatori mondiali per fornire qualità, stabilità e risparmio nelle chiamate.

L’azienda palermitana, nata da appena tre anni, punta tutto sulle capacità delle proprie risorse umane e professionali e su una vasta offerta di servizi ad alta qualità e a prezzi molto competitivi.

Italiacom S.p.A., nuovo operatore di telefonia fissa e mobile del mercato nazionale e internazionale, è stato presentato ieri sera, nella Sala Camino del Grand Hotel et des Palmes, dall’amministratore delegato Salvo Castagna, dal direttore generale Vincenzo Lo Cascio, alla presenza del presidente di Italiacom Alba Cinà, di Elisabeth Codling, Country manager di Telogic, multinazionale danese con cui Italiacom ha firmato un accordo di fornitura di traffico all’ingrosso sulla rete dell’operatore mobile “3″, e di Alessandro Frova, director of wholesale di 3 Italia.

Italiacom S.p.A. sviluppa una tecnologia adeguata per rispondere perfettamente alle esigenze del mercato, delle imprese, di tutti i clienti, consumatori privati, piccole, medie e grandi imprese, sia sotto l’aspetto funzionale dei prodotti che sotto l’aspetto dei vantaggi economici.

L’obiettivo è quello di implementare una tecnologia di qualità efficiente e rapida a costi molto competitivi per Phone Center, Operatori Carrier (i grandi operatori delle telecomunicazioni), Reseller (rivenditori), aziende e privati.

L’attuale portfolio prodotti si concentra sui servizi Wholesale (Adsl e fonia, Hiperlan, la rete che permette di trasmettere ad alta velocità grandi flussi di dati e voce, Servizi broadband), SMS business e Virtual mobile in roaming internazionale, soluzioni per Ip TV, numerazioni geografiche e international routes trading e MVNE Service per coloro che intendono diventare operatori mobili.

“Il nostro livello di tecnologia nelle telecomunicazioni è così avanzato che siamo al di sopra dei colossi che si dividono le più grandi fette di clientela – spiega Vincenzo Lo Cascio, direttore generale -. La nostra sfida è quella di collocarci sul mercato ritagliandoci una nostra nicchia di utenti-clienti, conquistando pian piano la nostra posizione. Ci prepariamo serenamente all’espansione sul mercato nazionale che non è abituato alla risalita da Sud a Nord da parte di realtà come la nostra.

In questa fase – aggiunge Lo Cascio – siamo pronti ad offrire oltre alla tecnologia all’avanguardia, un abbattimento dei costi che saranno molto competitivi per tutti, privati e aziende, con un risparmio garantito per esempio per la rete fissa fino al 50%, mentre per il mobile il mercato ci vedrà primeggiare con tariffe di grande convenienza. La nostra forza sarà un concentrato di tecnologia a tariffe imbattibili”.

Il sistema di Italiacom “Reseller Voip” fornisce fibra ottica, adsl, voce, server dedicati, hosting, broadband e servizi di web security system a chi desidera rivendere col proprio marchio servizi evitando gli investimenti infrastrutturali che risultano eccessivamente onerosi.

I rivenditori, a loro volta, offrono ai loro clienti varie opzioni per effettuare chiamate nazionali e internazionali a basso costo e con qualità eccellente, senza l’assillo di contratti telefonici vincolanti e a lunga scadenza, con costi chiari e pienamente visibili, nel rispetto dei clienti e delle loro esigenze.

“Sono stati siglati accordi commerciali con diversi Carrier in tutto il mondo – afferma Salvo Castagna, chief executive office – e soltanto negli ultimi mesi sono arrivati in Italiacom circa 500 clienti business. Ingenti sono gli investimenti sia economici che tecnici e professionali per rispondere adeguatamente alle esigenze di un mercato che cambia rapidamente, in modo da offrire una qualità e una cultura d’impresa di alta professionalità e un qualificato livello di assistenza e supporto. Dal 2012 Italiacom diventerà anche operatore mobile nazionale con proprie offerte tariffarie – prosegue Castagna – ed entro il 2012 saremo in tutta Italia con una distribuzione capillare”.

Italiacom conta al momento dieci dipendenti e dieci collaboratori, tutti molto giovani e preparatissimi nel comparto tecnico, commerciale e nella formazione. Entro marzo 2012 si punta a triplicare il personale con oltre trenta unità fra dipendenti e collaboratori.

Notizie tecniche

Grazie agli accordi stipulati con Telecom Italia, Italiacom è oggi fornitore di soluzioni ADSL su tutto il mercato nazionale, con accesso alle rispettive piattaforme di provisioning per il controllo sulle attivazioni e il customer care di clienti residenziali e business.

L’azienda ha investito notevolmente per lo sviluppo di una rete Hiperlan (High Performance Lan) e per l’accesso alla banda, che acquisisce direttamente da una dorsale in fibra con capacità fino a 2.5 Gb.
Dispone oggi di una rete in grado di garantire trasporto di banda in chiave regionale.
Italiacom vanta 150 interconnessioni attive e con un traffico in terminazione di circa 32 milioni di minuti mese in costante crescita e circa 4 milioni in raccolta.

Vanta inoltre  una fortissima capacità nel trading, con una conoscenza approfondita del mercato e delle rotte. L’attività è in costante crescita e si affida a broker di indiscutibile capacità.

Italiacom è distributore di servizi MVNO grazie ad un accordo internazionale per la fornitura di servizi in roaming internazionale su numerazioni mobili estere. Vantiamo 120 destinazioni raggiungibili in roaming gratuito e una copertura mobile in oltre 200 paesi con 500 operatori.

Italiacom propone Sim brandizzate in funzione del mercato di riferimento, in modo da garantire il giusto marketing al cliente offrendo risparmi sulle tariffe fino al 90% rispetto ai tradizionali operatori.

Tariffe su misura e modulabili in funzione di specifiche esigenze. Sviluppo di contenuti on demand, da sistemi di pagamento a strumenti di marketing.

Italiacom riesce a garantire soluzioni di alto profilo per quelle realtà che hanno esigenza di avere accesso a banda larga. Una serie di servizi a corredo per profilare al meglio le offerte, come la videosorveglianza e il telecontrollo. Numerazioni geografiche, numeri verdi, centralini virtuali. Sviluppo di applet dedicate.

Italiacom ha realizzato una Webfarm strutturata per offrire hosting a quelle imprese che necessitano soluzioni flat o su misura ed il nuovo servizio Web Security System per la prevenzione degli attacchi informatici.
Italiacom ritiene che l’IP TV sarà un settore che potrà avere in futuro una forte diffusione, di pari passo con la disponibilità della banda larga. Contenuti gratis o a pagamento, collegamento con innumerevoli networks, garantiscono la fruizione di innumerevoli programmi sia live che on demand.

La società nesce nel 2004, quando un gruppo di ingegneri palermitani, che opera nel campo delle sviluppo tecnologico legato alle telecomunicazioni in aziende di livello internazionale, si riunisce per creare un’alternativa al mercato esistente.

Dall’idea di Salvo Castagna, ingegnere palermitano, nel 2009 nasce ITALIACOM S.r.l. con l’obiettivo di mediare l’acquisto e la vendita di traffico telefonico internazionale e agevolare le grandi compagnie nella ricerca di prezzi competitivi. In quell’anno l’azienda raggiunge un fatturato di 100.000 euro circa.

Nel 2010 ITALIACOM S.r.l. conclude accordi con oltre 150 operatori internazionali per fornire nelle chiamate qualità, stabilità e risparmio e fa un fatturato di 1 milione di euro circa.

L’anno dopo, crea “Tourist Mobile”, la Sim internazionale per tutti coloro che viaggiano all’estero per affari e turismo e che cancella i costi di roaming. Tourist Mobile permette di chiamare da oltre duecento paesi, risparmiando fino al 90% sui costi di roaming globale e ricevere chiamate ed Sms da oltre cento paesi a costo zero. Il fatturato previsto al 31.12.2011 è stimato in 2 milioni di euro circa.
Nel giugno 2011 ITALIACOM S.r.l. si trasforma in S.p.A. e prosegue il suo cammino per diventare operatore mobile nazionale dal 2012.