Buone notizie per i siciliani in difficoltà economica ai quali le amministrazioni comunali, grandi o piccole che siano, riescono sempre meno a venire in soccorso. Sul sito del Dipartimento regionale al Lavoro, è stato pubblicato l’elenco dei Comuni beneficiari dei finanziamenti utili all’avvio dei cantieri servizio secondo la delibera assessoriale del 26 luglio 2013. Le risorse erogate in totale ammontano a 50 milioni di euro.

SCARICA L’ELENCO DEI COMUNI E DEI FINANZIAMENTI

A beneficiare dei programmi che i Comuni attiveranno saranno 24 mila nuclei familiari.
I finanziamenti sono stati ripartiti sulla base della popolazione attiva dei Comuni, ricavata dai dati Istat.
Ai Comuni con popolazione attiva inferiore a 2150 unità è stata assegnata la cifra di 26 mila euro, pari al finanziamento medio di un cantiere di servizi costituito da 10 beneficiari.

Tra le somme destinate ai capoluoghi di provincia, ‘spiccano’ per entità i finanziamenti per le tre maggiori città dell’Isola, Palermo (6.410.059,28), Catania (2.865.025,82 euro) e Messina (2.371.375,19 euro).
A Siracusa vanno 1 milione e 154 mila euro, 680 mila e 368 a Ragusa, quasi 675 mila euro a Trapani, mentre Agrigento si aggiudica 568 mila e 546 euro, Caltanissetta supera di poco 601 mila euro ed Enna beneficia di quasi 272 mila euro.