Ma non era tutto oro. I guai per Anfe erano iniziati fra il 2013 e il 2014 quando aveva ricevuto provvedimeti di revoca dell’accreditamenmto per le sedi di Enna e di Catania.

Un incidente di percorso per il re della Formazione che vantava ottimi rapporti politici, sindacali e con tanti altri enti grandi e medi. tanto che proprio dal 2013 genco si era messo alla testa di una delle associazioni degli enti di Formazione  il Forma Sicilia, al quale aderiscono, oltre l’Anfe, anche lo Ial ex Cisl l’ex Cefop, l’Enfap ex Uil e tanti altri. L’unico vero nemico politico era il presidente della Regione Rosario Crocetta, che dopo avere abbattutto gli altri potentid ella Formazione, puntava dritto a Genco.

La lotte intestine e scontri politici a parte della Formazione, in realtà, resta davvero poco in Sicilia e la caduta dei grandi non sempre corrisponde ad una reale rifroma del sistema

(foto in evidenza tratta dal sito dell’Anfe)

Leggi anche

Quei corsi di Formazione non li controlla nessuno