E’ stato sottoscritto, presso la Prefettura di Palermo, un protocollo di legalità tra i Prefetti della Sicilia e il Provveditore Interregionale per le Opere Pubbliche Sicilia – Calabria.

Il documento risponde all’esigenza di rafforzare la collaborazione tra le Prefetture ed il Provveditorato nell’azione di prevenzione e contrasto dell’infiltrazione della criminalità organizzata di stampo mafioso nei pubblici appalti e nelle pubbliche forniture, sottoponendo a verifica antimafia, oltre che le Imprese aggiudicatarie, anche tutte le imprese della filiera, per tutti gli appalti superiori alla soglia di valore di 250.000 euro.

Particolare attenzione è pure riservata ai controlli, che saranno effettuati, a cura del Provveditorato Interregionale per le Opere Pubbliche – Sicilia Calabria, sulla qualità del calcestruzzo e dei suoi componenti impiegati in corso d’opera.

Presente alla firma il sottosegretario al Ministero delle Infrastrutture Simona Vicari.

Nel video le interviste al Prefetto di Palermo Antonella De Miro, il sottosegretario alle Infrastrutture Simona Vicari e il  e il Provveditore Interregionale per le Opere Pubbliche Sicilia – Calabria Donato Carlea.