Non si ferma il valzer delle nomine nella Regione siciliana, quando manca poco – martedì il termine – alla scadenza dei 45 giorni all’indizione. delle elezioni regionali, in programma il 5 novembre. Un termine che doveva cadere oggi ma che è stato fatto slittare. La giunta, presieduta dal governatore Rosario Crocetta, ha nominato il nuovo amministratore di Riscossione Sicilia: si tratta del dirigente regionale Sergio Gelardi, subentra al dimissionario Antonio Fiumefreddo.

Si libera cosi la poltrona del dipartimento Lavoro dove va Nino Parrinello, vicino al governatore uscente, in passato già capo di gabinetto all’Agricoltura. Ma non finisce qui. Lunedì altra riunione di giunta, e altro valzer.

Crocetta non si ferma, dunque, davanti a polemiche e critiche anzi difende il proprio operato e continua nell’occupazione militare di ogni postazione possibile.

Leggi anche

L’ultima beffa di Crocetta ai siciliani

Micari difende Crocetta