Condivido la preoccupazione espressa dal Presidente Musumeci relativamente ad una situazione regionale della gestione dei rifiuti che è disastrosa sotto tanti punti di vista, per l’assenza, almeno negli ultimi venti anni, di una politica organica di settore, per una grave confusione normativa e legislativa, per indebiti intrecci e confusione fra interessi privati e potere politico-amministrativo.
Di fronte alla situazione odierna occorre agire con trasparenza e chiarezza di prospettiva, oltre che con spirito di collaborazione e mutuo supporto fra tutti i livelli istituzionali”. Lo ha detto Leoluca Orlando sindaco di Palermo e presidente di Anci Sicilia.