Dopo settimane alquanto difficili in centrosinistra si ricompatta in vista delle elezioni regionali.
Ciò significa che Crocetta rinuncerà a presentare una lista col suo storico simbolo del Megafono e farà confluire tutti i suoi candidati nella lista a sostegno del candidato presidente che si chiamerà Lista Micari.

A questo punto le liste a sostegno di Micari restano quattro: Pd, Ap, Sicilia Futura-Psi e Lista Micari. Sarebbe questa la soluzione migliore per la quale si sta lavorando nella segreteria regionale del Pd.

Di formale non c’è ancora nulla ma sono ore decisive: infatti, c’è tempo fino a domani alle 16 per presentare la lista.
Intanto però il centrosinistra perde un altro big. Gianfranco Vullo, deputato etneo uscente di area renziana, ha abbandonato le liste a sostegno di Fabrizio Micari e ha accettato la corte dei Popolari autonomisti.

Le liste provinciali vanno presentate nelle cancellerie dei Tribunali del capoluogo provinciale in cui ha sede l’ufficio centrale circoscrizionale, mentre i listini nella cancelleria della Corte d’appello di Palermo.