Con un post su facebook di venerdì scorso aveva annunciato per oggi la pubblicazione della graduatoria definitiva dell’Avviso 8 della formazione professionale, con un altro post su facebook di oggi, invece, annuncia che la graduatoria non arriverà più.

Usa i social network l’assessore regionale all’istruzione e formazione professionale Bruno Marziano per tenere informate e migliaia di persone che attendono spasmodicamente la ripartenza dei corsi. Un sistema che di ufficiale ha davvero poco ma che funziona.

“A differenza di quanto avevo annunciato rispetto alla pubblicazione della graduatoria definitiva dell’avviso 8 – scrive Marziano – comunico che l’esigenza di valutare i progetti di un ente ammesso a valutazione per sentenza (in realtà si tratta di una ordinanza ndr) del tar pa determina un breve slittamento della data”.

L’ordinanza in questione è quella anticipata ieri mattina (domenica) da BlogSicilia con la quale il tar di Palermo ha riammesso con riserva la Infowork e i suoi corsi per ben 1 milione e 700 mila euro. Uno stravolgimento in itinere della graduatoria ma secondo l’assessore niente di grave: “Si tratta di un mero fatto tecnico – scrive ancora – che non inficia la graduatoria e la sua prossima pubblicazione”.

Il mondo della formazione professionale resta in attesa e fra i commenti sulla bacheca dell’assessore c’è già chi definisce questa graduatoria come una novella ‘tela di Penelepole’