Nella ricorrenza del 25 novembre, “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne”, l’università di Palermo organizza, in collaborazione con la Polizia, quattro giornate dedicate al tema per sensibilizzare gli studenti. Si parte mercoledì prossimo, alle 14, nell’aula magna dell’edificio 15 (viale delle Scienze) con l’incontro “Educazione e comunità”.

La donna come capro espiatorio”. Giovedì, sempre alle 14 ,incontro sul tema “Teatro ed emozioni – Donna, ambiguo malanno”. “Violenza e diritti – Woman in the Nigger of the World” è il tema del terzo incontro in programma giovedì, alle 8, nell’aula magna dell’edificio 12. A concludere l’iniziativa la premiazione del concorso di scrittura per il teatro “Donna vittima perfetta”, venerdì alle 17, nell’auditorium Rai.

Da mercoledì a venerdì, al campus universitario di viale delle Scienze sarà presente il camper della Polizia di Stato con un’equipe di operatori specializzati che offrirà agli studenti la possibilità di confrontarsi in modo più riservato con i componenti dell’equipe multidisciplinare e segnalare eventuali situazioni di disagio o episodi di violenza di cui fossero stati testimoni o vittime.