I carabinieri hanno scoperto un vasto  traffico internazionale di cocaina con l’Argentina con il quale veniva rifornita la movida siciliana.

L’operazione dei militari è in corso tra Palermo, Roma e Udine. I Carabinieri del Comando Provinciale di Palermo stanno eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di capi e gregari di mandamento mafioso per traffico internazionale di sostanza stupefacente con l’Argentina.

Cocaina che, introdotta in Italia, serviva principalmente a rifornire  i locali notturni delle province di Palermo e Trapani.