Il caso di via Brigata Aosta non è isolato. Ci sono tante enclavi di illegalità a Palermo. Una situazione preoccupante – denuncia Mario Ridulfo, della segreteria Cgil Palermo – si è verificata a Ciaculli, dove due famiglie hanno occupato un bene confiscato alla mafia, i locali di MandarinaArte, in via Funnuta, devastando lo spazio e alienando i beni e gli attrezzi contenuti”.... Leggi tutto