Libertylines accoglie le esigenze del territorio rappresentate fortemente dall’Amministrazione Comunale di Ustica guidata dal Sindaco Licciardi e, dal 1 gennaio, raddoppia i collegamenti in convenzione ministeriale.

Il Bando Regionale prevede la sospensione del collegamento Palermo – Ustica dal 1 gennaio al 30 marzo venendo a mancare la partenza al mattino da Palermo e del pomeriggio da Ustica. Collegamenti fondamentali per i pendolari che si recano giornalmente al lavoro sull’ isola.

La convenzione regionale infatti, non prevede che l’Isola sia collegata a Palermo via mare nei primi tre mesi dell’anno. Una situazione che non ha trovato soluzione nelle sedi regionali e che penalizza fortemente sia gli abitanti dell’Isola che tutti coloro i quali giornalmente svolgono la propria attività lavorativa ad Ustica.

Libertylines, nell’ottica di una collaborazione sempre fattiva nei confronti delle comunità isolane si è fatta carico di garantire il servizio di collegamento tra Ustica e Palermo con cadenza giornaliera, ogni mattina, a partire dal 1 di Gennaio, raddoppiando le corse in convenzione ministeriale. Le corse verranno recuperate nel periodo estivo quando sarà di nuovo ripristinato il collegamento di interesse regionale.