“Non ci sarà nessuna sospensione dell’Avviso 8, la Formazione professionale ripartirà senza subire ulteriori stop. vremo un ritardo di un paio di settimane ma nessuno stop e nessuna sospensiva”.

Lo dice l’assessore regionale alla Formazione Professionale Bruno Marziano a BlogSicilia dopo che il Tar ha emesso una ventina di ordinanze che danno ragione ad altrettanti enti di Formazione che avevano proposto ricorso contro l’Avviso 8 (leggi qui) che doveva far ripartire la Formazione.

Gli enti che avevano presentato il ricorso contro la graduatoria definitiva erano 25 e fra questi sono state accolte le ragioni di Enaip Caltanissetta, Associazione Politea, Cooperativa sociale Pegaso, Unci, Eap Fedarcom, Efal Palermo, Mathesis, Centro Studi e Ricerche, Ecap Catania e Ecap Trapani Human Capital, tutti difesi dagli avvocati Gigi Rubino, Lucia Alfieri e Calogero Marino.

“Gli uffici hanno analizzato le ordinanze – dice ancora Marziano a BlogSicilia – e non si tratta di sospensive. Il Tar, vistas l’esigenza da parte dell’anmministrazione di essere celere nel far ripartire la Formazione professionale nell’interesse collettivo, ha invitato l’amministrazione a rivedere la graduatoria relativamente a due parametri, A1 e A2, utilizzati proprio pe rla graduatoria: Ed è quello che la regione farà. Impiegheremo una o due setti,mane per rivalutare i progetti e assegnare i nuovi punteggi. se questi nuovi èpunteggi cambieranno la graduatoria, ne pubblicheremo una nuova”.

Assessore ma per farlo aspetterete iol 4 luglio data del pronunciamento di sentenza ancxhe per avere certezza dei parametri?

“Non c’è bisogno di aspettare il 4 luglio. Lo faremo subito per evitare qualsiasi ulteriore ritardo. Poi il 4 luglio sarà un momento di verifica della giustezza del lavoro fatto ma sono fiducioso. Mi preme far arrivare a tutti con forza il messaggio che non c’è alcuna sospensione dell’Avviso 8 e stiamo procedendo nel rispetto anche delle indicazioni del Tar”.

Leggi qui quali sono i criteri impugnati e perchè la graduatoria dovrà essere rifatta per intero