Si svolgerà dal 28 al 30 ottobre la celebrazione dell’iscrizione del sito seriale “Palermo arabo-normanna e le Cattedrali di Cefalù e Monreale” nella lista del Patrimonio Mondiale dell’Umanità, 51° sito UNESCO italiano.

Il 3 luglio 2015, il World Heritage Committee ha deciso di iscrivere nella World Heritage List il sito seriale “Palermo arabo-normanna e le Cattedrali di Cefalù e Monreale”, che è diventato il 51° sito UNESCO italiano. L’Italia è così la nazione con il maggior numero di siti patrimonio mondiale dell’umanità ma la Sicilia, tra le regioni, è quella che ne vanta di più, ben sette. A distanza di poco più di un anno dalla nomina, ecco la cerimonia ufficiale di intitolazione alla presenza del Presidente della Repubblica, on. Sergio Mattarella. Una targa verrà apposta dinanzi all’ingresso dei nove monumenti che compongono il sito seriale: a Palermo, Palazzo Reale e Cappella Palatina, la Cattedrale, Chiesa di San Giovanni degli Eremiti e Chiesa di Santa Maria dell’Ammiraglio, Palazzo della Zisa, Chiesa di San Cataldo, Ponte dell’Ammiraglio; quindi, Cattedrale di Monreale, Cattedrale di Cefalù.

In occasione delle cerimonie di posa delle targhe Unesco e della Notte Bianca della Scuola per l’Unesco è stata adottata dal Servizio Mobilità l’ordinanza n.1276 del 24.10.2016 che prevede limitazioni al traffico veicolare. In particolare dalle 15 di domani (venerdì 28 ottobre) all’una di sabato (29 ottobre), sono chiusi al traffico: via Vittorio Emanuele tra via Roma e piazza Villena; via Maqueda tra piazza Villlena e via dell’Università; via Simone da Bologna, via e piazza Sett’Angeli, oltre alla chiusura al transito veicolare anche con divieto di sosta con zona rimozione in entrambi i lati, nel tratto da via dell’ Incoronazione a via delle Scuole (i veicoli provenienti da via Sant’Agata alla Giulla dovranno proseguire per via dell’Incoronazione); via dell’Incoronazione, divieto di sosta con rimozione coatta, ambo i lati; via S.S. Salvatore, chiusura al transito veicolare intera via; piazza Indipendenza, tra via Re Ruggero e Corso Calatafimi divieto di sosta con zona rimozione coatta ambo i lati. Inoltre, dalle 7 alle 14 di sabato (29 ottobre), divieto di sosta con zona rimozione coatta da ambo i lati in piazza Ponte dell’Ammiraglio, corso dei Mille, piazza Scaffa.

(Fonte: Dossier di Candidatura per l’iscrizione nella World Heritage List del sito seriale “Palermo arabo-normanna e le Cattedrali di Cefalù e Monreale” dicembre 2014. All rights reserved ©).