La sua colpa è quella di non avere pagato il pizzo al parcheggiatore abusivo. Non ha voluto lasciare l’euro, o acquistare da lui il tagliando.

L’automobilista è andato al tabacchi ha comprato il tagliando per parcheggiare, al ritorno ha trovato la macchina rigata.

E’ successo questo pomeriggio in via XX Settembre. Nella zona c’era solo parcheggiatori abusivi di colore. L’automobilista ha raccontato agli agenti di essere certo che sia stato uno di loro che ripetutamente aveva chiesto i soldi o di acquistare da lui la scheda parcheggio.

Un rifiuto che è costato molto caro all’automobilista palermitano che si troverà a pagare circa 300 euro per fare verniciare l’auto danneggiata nella fiancata.