Sarebbe caduto giù dal ponteggio che la sua impresa aveva installato in via Belluno a Partinico. Così è morto Gabriele Abbate di 43 anni, imprenditore edile. L’incidente si sarebbe verificato in tarda serata. Solo attorno alle 21 è arrivata la chiamata ai carabinieri della Compagnia di Partinico.

Forse, però, l’imprenditore sarebbe caduto alcuni minuti prima. Sul posto oltre ai militari è arrivato il medico legale che insieme al magistrato di turno dovrà cercare di risalire alla causa della morte.

Al momento l’ipotesi più plausibile che l’uomo sia morto dopo un volo di alcune decine di metri. Una nuova morte sul lavoro in provincia di Palermo. Ma al momento, nessuna ipotesi viene scartata.

Sul posto si sono radunati tantissimi amici e tutti i familiari dell’uomo che non riuscivano a credere a quanto fosse successo. L’uomo stava finendo di lavorare. Stava facendo una ricognizione del cantiere, forse ha perso l’equilibrio ed è finito sull’asfalto. Per lui non c’è stato nulla da fare.