Fare chiarezza sul progetto di riorganizzazione della rete ospedaliera appena presentato ai sindacati, questo il primo obiettivo che l’assessore regionale alla Salute Baldo Gucciardi sarà chiamato a raggiungere quando la prossima settimana, tra martedì e mercoledì,  si presenterà in sesta commissione all’Ars.  Un progetto quello della riorganizzazione della rete degli ospedali siciliani, che secondo i deputati del M5S avrebbe un percorso dall’esito “assolutamente incerto, anche se si passa dalla drastica riduzione di  reparti e pronto soccorso a una rete di segno opposto”. Tutto questo a fronte “di una situazione drammatica” degli ospedali siciliani, “con un   personale che continua a restare precario – denuncia il deputato Francesco Cappello – , con il blocco delle   assunzioni e la proroga delle graduatorie che non lasciano scampo ai   pazienti siciliani”.