E’ giunta alle 10 in punto la bara che ospita Gigi Burruano il grande attore palermitano morto domenica scorsa, per il suo ultimo viaggio terreno. ad aspettarla davanti alla chiesa del don Orione in via Ammiraglio Rizzo c’era già una folla non solo di attori e di appartenenti al mondo dello spettacolo palermitano, ma anche di semplici cittadini.

Il comune di Palermo ha voluto partecipare alle celebrazioni in forma solenne dopo la camera ardente allestita per tutta la giornata di ieri nei locali del teatro Biondo. La bara è stata posta davanti all’altare con una foto di scena di Burruano sopra e vari altri oggetti fra cui anche le maglie del Palermo calcio.

Prima dell’inizio della celebrazione è stato un susseguirsi di saluti alla bara in modo composto e silenzioso. Poco dopo l’arrivo della massa di persone.

Talmente tante da bloccare l’intera via Ammiraglio Rizzo all’uscita della bara accompagna da un grande applauso. A terra uno strscione a nome dell’intera città di Palermo che ricorda Burruano ‘uomo vero’ prima ancora che grande attore.

Poi la bara lascia la chiesa definitivamente scortata dalle moto della Polizia Municipale ma la commozione è tanta che occorrerà ancora tempo per liberare le strade e far tornare kil gtraffico alla normalità

Leggi anche

Burruano e la visione della morte