Iachini è impazzito, vuole andare via”. Maurizio Zamparini colpisce ancora, questa volta a ‘La Zanzara’, programma di Radio 24.

“Non vuole dialogare con la società, è impazzito, non è più Iachini”. Il presidente del Palermo va giù ancora più duro, se è possibile, contro l’allenatore della sua squadra, già oggetto di pesanti critiche all’indoamani della sconfitta contro l’Inter.

”Non so perché si è incazzato, motivi suoi. Ora se ne vuole andare, stiamo cercando di fermarlo insieme ai giocatori. E’ un anno così, Schelotto è andato al Boca, lui andrà via e mancano solo le me mie dimissioni e abbiamo finito. Non gliene frega niente è un deficiente. Sono il proprietario, ho diritto di criticare”.

“In B non ci vado – assicura il presidente del Palermo – arriveremo sette punti sopra il Frosinone, che però ha giocatori da serie B, mentre noi abbiamo giocatori da serie A. Loro corrono, ma saremo compatti anche noi”. Il Palermo prenderà Viviani in panchina?: “Per l’amor di Dio, che c’entra Viviani, adesso chiamo Ballardini…”.

Ballardini avrebbe però preso tempo prima di comunicare  alla società rosanero la sua decisione.