Il lancio è avvenuto su internet e l’azienda ancora non esiste. Raccoglie pre vendite per avviare l’attività che sarà gestita da San Pancrazio Salentino, paese della provincia di Brindisi in Puglia dove abita la famiglia di Tony Ciavarello e Maria Concetta Riina la figlia maggiore del boss dei boss scomparso di recente.

Mentre Ciavarello si trova ai domiciliari per scontare una residua condanna a sei mesi inflitta dal tribunale di Termini Imerese per una piccola truffa risalente a diversi anni fa, la moglie sembra abbia aver avviato preso le redini e dato il via all’idea di trasformare il ricordo del padre boss in un vero e proprio brand per commercializzare caffè ma forse non soltanto quello.

On line c’è già il sito realizzato con un noto servizio e-commerce, scontrinoshop.com, ma ancora non ci sono molti prodotti, solo la prima offerta di 150 capsule di caffè. Si tratta di prevendita, è specificato in fondo al sito “raccogliamo ordini e pagamenti per poi costituire la ditta che commercializzerà i prodotti” si legge nella policy. La frase è seguita da un numero di telefono cellulare per contatti e informazioni.

100% made in Italiy, garantisce il sito sul quale c’è anche una mail di riferimento e un indirizzo che corrisponde con l’abitazione Ciavarello – Riina ma poi partita iva e marchio risultano da attivare e da definire.

Per vedere le offerte, però, bisogna registrarsi. Qualunque passaggio successivo alla homa page è possibile solo fornendo una mail per la registrazione e alcuni dati personali.

Il lancio dell’attività imprenditoriale era stato annunciato qualche giorno fa da Antonio Ciavarello tramite un post sul suo profilo Facebook, che è stato poi rimosso. Ora sembra che sia la moglie a proseguire l’attività che dovrebbe essere di crowfunding.

Nella presentazione si chiariva che l’avvio dell’iniziativa era da considerarsi una conseguenza del sequestro dei beni e delle aziende, avvenuto qualche mese fa, che avrebbe mandato la famiglia sul lastrico. Insomma una attività imprenditoriale a tutti gli effetti.